Grotte Di Castellana By Andrew Potter www.andrewpotterphoto.com

Link GPS: www.download.it
Difficoltà: ●●●●

Occorente: Bicicletta, camera d’aria
Numero minimo partecipanti: 8
Dislivello:  1300m
Durata: 1h
Lunghezza:  20km
Panorama: ●●●●

Situate nelle Murge sud orientali, un altopiano calcareo formatosi circa cento milioni di anni fa, le Grotte di Castellana sono considerate il complesso speleologico più importante d’Italia e d’Europa.
Fu lo speleologo Franco Anelli, nel 1938, ad inaugurare la serie di scoperte che, nel corso di settant’anni, grazie all’attività di generazioni di speleologi, hanno fatto conoscere ai visitatori oltre tre chilometri di vie sotterranee.
È infatti possibile visitare le Grotte, accompagnati da guide turistiche, seguendo, a una profondità media di settanta metri, due itinerari distinti: quello completo di tre chilometri e quello parziale lungo circa un chilometro.
Dalla Grave alla Grotta Bianca, passando per la Caverna dell’Altare, il “Duomo di Milano”, il Laghetto dei Cristalli, il Corridoio Rosso, stupisce la ricchezza e l’eterogeneità degli ambienti sotterranei.
Stalagmiti e stalattiti, cortine, colonne, panneggi, forme stravaganti e giochi di luce e di colore: questo lo spettacolo offerto a chi visita le Grotte di Castellana, risultato del lungo e delicato lavoro che la natura ha svolto silenziosamente per millenni.

Condividi questa pagina

FacebookTwitterMore...